Mercoledi 12 febbraio 2020, presso “Il Brigantino 2” alle ore 20,30, presso il Rotary Club di Barletta presieduto da Vincenzo Fruscio, si è tenuta la Visita del Governatore Sergio Sernia. Alla serata hanno partecipato anche Nicola Liso, Segretario Distrettuale e Carla D’Urso, Assistente del Governatore Sernia. Dopo un breve saluto alle autorità rotariane presenti, il Presidente Vincenzo Fruscio con la preziosa collaborazione del Segretario Alessandra Palmiotti, ha illustrato le attività svolte dal Club e lo stato di attuazione dei vari Obiettivi strategici fissati lo scorso luglio 2019 nel Piano Strategico del Club per il corrente anno rotariano 2019/2020 (condiviso ed approvato nel corso della riunione del Consiglio Direttivo del 6 febbraio 2019) :

  1. Progetto Senza Sbarre : il Club di Barletta in data 12 luglio 2019 sottoscriveva la domanda di sovvenzione Distrettuale per partecipare a questo qualificante progetto promosso nel corso del presente a.r. dal Governatore Sergio Sernia, d’intesa con la Diocesi di Andria, il Ministero della Giustizia, la Regione Puglia ed il Comune di Andria e teso all’integrazione sociale attraverso il recupero delle persone in stato di detenzione e/o sottoposte a provvedimento di custodia attenuata, presso l’agro di S.Vittore presso Castel del Monte ad Andria. Il Club ha partecipato con il Presidente ed alcuni Soci all’inaugurazione presso la Masseria San Vittore lo scorso 8 settembre 2019; ha ricevuto la sovvenzione Distrettuale di euro 2.250,00 lo scorso 18 dicembre 2019 ed ha effettuato come da impegni assunti il versamento del contributo complessivo previsto di euro 5.000,00 lo scorso 15 gennaio 2020;
  2. Minori immigrati e non accompagnati : in fase di condivisione con le mogli dei Soci;
  3. Sala Operatoria Kampala (Service a.r. 2018/2019) : d’intesa con i Club di Andria e Trani, il Club di Barletta ha seguito l’evoluzione del Service, ha partecipato alle iniziative attivate dai Club di Canosa, Molfetta, Valle dell’Ofanto e Trani per la raccolta fondi e ha effettuato il versamento del contributo complessivo come da impegni assunti in data 11 giugno 2019 per euro 2.162,00; il Socio Sabino Montenero continua a garantire i contatti con il Past President del Club di Trani Mimmo Lasala, al fine di verificare possibile azioni in continuità a sostegno;
  4. Laboratorio Alzheimer : il Service Alzheimer caratterizza ormai da diversi anni l’attività del Club di Barletta. Attraverso la collaborazione di diversi Soci si è proceduto ad individuare la sede dove svolgere le sedute con i pazienti, i loro familiari e le tre psicologhe coinvolte dello Sportello AI.Ba facente parte dell’Associazione Alzheimer di Bari; la sede individuata con la preziosa disponibilità di Don Leonardo Sgarra è la Parrocchia “Cuore Immacolato di Maria” di Barletta. Le tre psicologhe dell’equipe, hanno fatto pervenire al Club una bozza del progetto a fine ottobre che previa analisi ed approvazione nel corso di una riunione del Consiglio Direttivo del 7/11/2019, è stato avviato con la disponibilità di alcuni pazienti e terminerà a fine maggio 2020. Il Club ha potuto contare sulla fondamentale collaborazione del Socio Michele Doronzo che ha garantito, come nei precedenti anni, la copertura finanziaria del service per c.a. 4.000,00 euro. Al fine di sensibilizzare la Comunità cittadina e con il Patrocinio del Comune di Barletta, i Soci del Club e le psicologhe hanno garantito un’opportuna attività d’informazione ai cittadini (distribuendo depliant relativi alle attività poste in essere) e di visibilità del Rotary International con un gazebo posto in Corso Vittorio Emanuele (vicino la statua di Eraclio) domenica 15 dicembre 2019;
  5. Borsa di Studio Giovani eccellenze : il Club, attraverso un’idea del Socio Prof.Fabio Santeramo (Università di Foggia) ha elaborato, con la collaborazione di alcuni Soci ed in particolare del Socio Dr.Vito Colucci (che si è fatto carico dell’intero Budget pari ad euro 5.000,00) – una Borsa di studio destinata ai giovani nati e/o residenti nella Provincia Bat con titolo – in memoria dei giovani italiani Antonio Megalizzi e Valeria Solesin – : “L’integrazione europea : sfide economiche, giuridiche, sociali e agro-ambientali“ e con scadenza per la presentazione delle candidature fissata al 29/02 p.v.. Il Presidente del Club con i Soci Santeramo, Colucci ed Attolico si sono attivati da fine settembre per coinvolgere personalità nel mondo accademico e non al fine di costituire la commissione di valutazione delle 4 migliori proposte progettuali e che risulta composta : Prof.Ugo Villani (Presidente), dal Giudice del Tribunale dei Minori di Bari Dott.Luca Buonvino, dal giornalista Dott.Giuseppe Dimiccoli, dal Socio ideatore del Premio Prof.Fabio Santeramo e dal Socio benefattore Dr.Vito Colucci. Il Club prevede di organizzare (con il Patrocinio e la presenza del Sindaco di Barletta) il prossimo 4 giugno la premiazione delle 4 proposte ritenute valide dalla Commissione, aperta agli studenti degli Istituti superiori ed alle personalità del mondo accademico, sociale ed istituzionale e con qualificanti testimonianze;
  6. Premio Pietro Mennea alle giovani eccellenze dello sport : giunto al suo 8° anno (grazie all’idea del Presidente del tempo – anno 2013 – Michele Storelli a valle della prematura scomparsa del Ns. Caro Socio Onorario Pietro Mennea), il Premio è destinato a garantire una borsa di studio/partecipazione alle spese a 2/3 giovani eccellenze dello sport cittadino. La serata – che in passato ha visto la partecipazione della vedova del compianto Pietro, Avv.Emanuela Olivieri – è in programma il prossimo 26 marzo;
  7. Premio Professionalità : questo Premio, caratterizzante la vita del Club di questi ultimi 20 anni e destinato alle eccellenze di Barletta in ambito accademico, medico, professionale, imprenditoriale e/o artigianale (residenti o meno ancora nella Ns.Città), quest’anno sarà conferito a due eccellenze barlettane in due distinte serate : il prossimo 22 maggio alla Dr.ssa Vincenza Conteduca (Ricercatrice e medico Oncologo dell’Istituto Tumori della Romagna – Irst; premiata – unica al mondo – per 3 anni consecutivi dalla “Asco” – American Society of Clinical Oncology- la maggiore Associazione di Oncologia medica al mondo) recentemente ricevuta dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella per le sue preziose ricerche mediche e il 29 maggio al giovane Ing.Luigi Demartino, componente dello staff per l’aereodinamica della scuderia automobilistica di Formula 1 McLaren in Inghilterra;
  8. Concorso 2019/2020 Legalità e Cultura dell’Etica : come ogni anno, il Club partecipa a questo prestigioso Premio nazionale attraverso la preziosa collaborazione della moglie di un Socio;
  9. Sostegno Rotary Foundation e Polioplus : come da diversi anni, anche quest’anno il Club contribuirà alle attività della Rotary Foundation., del Fondo annuale e della PolioPlus con un contributo complessivo di euro 2.000,00, programmato per il prossimo mese di aprile 2020;
  10. RYLA 2020 : come ogni anno, il Club sponsorizzerà la partecipazione di un/una giovane meritevole;
  11. Nuovo Obiettivo – Service per Canne della Battaglia: d’intesa con la Soprintendenza e l’Università di Bari, parteciperemo al restauro di alcuni brani del Mosaico della Villa romana di San Mercurio e della Chiesa Maggiore di Canne.

Prima di passare la parola al Governatore, è intervenuto il Socio del Club, Costantino Frisario, componente della relativa Commissione distrettuale, che ha illustrato le finalità della “Giornata del Donatore Rotariano” prevista per il 22 febbraio p.v., invitando pertanto i presenti ad una massiccia adesione. Il Presidente Fruscio quindi, previa lettura del Curriculum del Governatore, ha ceduto la parola allo stesso per un Suo intervento. Il Governatore nel Suo intervento, appassionato e ricco di preziosi spunti di riflessione, ha illustrato le attività poste in essere dal Distretto, i caratterizzanti e formativi Seminari distrettuali realizzati, i lusinghieri dati relativi all’adesione al Distretto 2120 di nuovi Soci e l’invito, nell’ambito dei principi di armonia e amicizia rotariana, a completare la realizzazione di quanto il Club ha programmato, formulando al Presidente Fruscio ed ai Soci tutti i suoi complimenti per quanto già realizzato e per quanto in corso di realizzazione. Al termine dell’intervento del Governatore, foriero di consigli utili alla vita del Club, il Presidente Fruscio ha consegnato allo stesso e destinato alla Sua gentile consorte Mara Grazia, un dono utile ai fini della realizzazione del Service di cui la Signora Iannuzzi-Sernia si è fatta promotrice e destinato nel corso di quest’anno rotariano a 2 Progetti : 1) Fondazione per le Neurodiversità; 2) Da domani anche io posso (a sostegno della disabilità con laboratori ricreativi e di socializzazione). Completati gli interventi, e dopo uno scambio di doni e gagliardetti fra il Governatore ed il Presidente del Club, la serata è proseguita con la cena sociale. Barletta, 14 febbraio 2020 per il Rotary Club di Barletta Sandro Attolico