Giovedì  27 settembre, presso il Brigantino 2, il Rotary Club di Barletta, presieduto da Carmine Faggella ha ospitato in visita il Governatore del Distretto Rotary 2120 Donato Donnoli e la consorte Enrica.
Serata istituzionale ma anche molto coinvolgente per i soci e per il pubblico presente, la vera festa del club dove si è avuta la possibilità di condividere i progetti e le future iniziative, animate con passione e spirito di servizio del Consiglio direttivo, delle Commissioni e dei soci tutti.
La visita del Governatore costituisce infatti un appuntamento fondamentale per ogni club Rotary, poiché finalizzata alla conoscenza reciproca: il Governatore conosce da vicino il club ed i suoi progetti e parallelamente i soci realizzano una conoscenza piu’ approfondita del profilo del Governatore.
Il Governatore Donato Donnoli è entrato nello specifico delle attività del club, dei suoi progetti, dei suoi obiettivi e la gratificazione da lui fornita ai soci e al Presidente Carmine Faggella e ‘ stata davvero soddisfacente e ha fatto sentire la sua influenza positiva sulla doverosa istituzionalità della serata.
In questo clima di soddisfazione reciproca, la serata è proseguita sui temi dell’Azione Interna, intesa come continuità di progetti del Club già avviati negli anni precedenti (come il progetto Alzheimer), come sviluppo dell’Effettivo, come produzione di maggiore visibilità e diffusione del FARE ed ESSERE del Rotary ( Pronti ad Agire- Rotary Day) e rivolgendo lo sguardo all’Azione Internazionale, con progettualità condivisa ( progetto Uganda/Kampala) con un entusiasmo partecipativo e  collaborativo.

Presente il consigliere Regionale Ruggiero Mennea, che ha dichiarato la fattibilità a breve del Progetto di Protezione Civile che avrà la firma anche  del Rotary di Barletta per gestire le maxi emergenze del territorio.
Il governatore Donato Donnoli ha poi annunciato anche il prossimo Forum distrettuale sulla Leadership che si svolgerà a Barletta il prossimo 26/01/19.
Presenti alla serata l’assistente del governatore, Sabino Montenero e la Presidente del Rotaract di Barletta, Valeria Ros,  che ha comunicato al Governatore le future e stimolanti iniziative dei giovani rotaractiani.
La serata si conclude con l’intervento della moglie del Governatore che ha presentato il suo Service: “Insoliti Puntini”, interamente dedicato all’Unione Ciechi, un progetto rivolto alle scuole primarie, che prevede l’insegnamento della scrittura braille per favorire l’abbattimento delle barriere della diversità .
Ispirati con la mente e con il cuore abbiamo trascorso una piacevole serata il cui aspetto valorizzante è stato “Fare Rotary noi con gli altri”.