Mattinata coinvolgente per tutti i presenti sabato mattina sul Lungomare Pietro Mennea a Barletta!

Il Rotary Club di Barletta Sabato 17 marzo ha posto in concreto le buone pratiche di tutela dell’ambiente con la piantumazione di trentadue alberi lungo il Litorale di Ponente adiacente il “Parco Pietro Paolo Mennea”

Evento che, moltiplicato per tutti i Rotaryani , equivale ad un milione e trecentomila alberi, ovvero un albero per ogni socio Rotary nel mondo.

Coerentemente con l’indirizzo dell’anno rotariano 2017/18 lanciato dal Presidente Internazionale Ian H.S.Riseley e d ’intesa con il Governatore del Distretto 2120 di Puglia e Basilicata Gianni Lanzillotti , nell’ambito del motto dell’anno “Il Rotary fa la differenza”, il Club di Barletta ha realizzato tale iniziativa di carattere ambientale grazie alla sensibilità e disponibilità del Comune di Barletta, nelle persone del Sindaco Pasquale Cascella, dell’Assessore Marina Di Matteo, dell’Assessore Azzurra Pelle, del Dirigente Lamacchia, della Presidente della Commissione Ambiente Rosa Cascella e contando sull’apporto operativo della Barsa Spa.

Alla cerimonia hanno partecipato, oltre ai Soci del Rotary Club di Barletta, l’assistente del Governatore Nicola Liso, i Rappresentanti dell’Amministrazione Comunale, l’Istituzione Scolastica di zona , il V Circolo “G.Modugno” diretto dalla Prof.ssa Lucia Riefolo, che ha aderito alla manifestazione con la partecipazione entusiastica delle classi di scuola primaria 1° A e B e 2° A e B, accompagnati dai rispettivi insegnanti, e Don Vito Carpentiere, energico e contagioso come sempre: tutti accomunati da un obiettivo comune : la salvaguardia dell’ambiente.

In apertura il discorso del Presidente del Rotary Club di Barletta Nardo Storelli che dopo i saluti istituzionali, ha subito destato l’interesse dei più piccoli spiegando che gli alberi rimuovono dall’aria l’anidride carbonica e altri gas nocivi che provocano l’effetto serra, rallentando così il riscaldamento globale del Pianeta. Ha proseguito rimarcando l’importanza di come le questioni legate al cambiamento climatico sono essenziali per l’obiettivo del Rotary sul servizio sostenibile.

A seguire l’intervento del Sindaco di Barletta Pasquale Cascella: grande sensibilità all’iniziativa con l’auspicio di poter rappresentare un precedente da emulare a carico sia di privati che di altre Associazioni di Barletta per poter sviluppare una cittadinanza attiva e coscienza civica; quindi del neosenatore Dario Damiani e di Don Vito Carpentiere, che ha efficacemente stimolato i bambini presenti , invitandoli ad occuparsi degli alberi piantati, come vere e proprie sentinelle , non solo prendendosene cura e vigilando su di essi, ma anche coinvolgendo gli altri compagni e sensibilizzandoli così al bello e al rispetto dell’ambiente.

Dopo i discorsi, all’opera:Sindaco Cascella, Presidente Nardo Storelli, Assistente del Governatore ed i nostri giovani protagonisti del V Circolo “G.Modugno tutti a piantare il 32.mo albero, innaffiandolo per farlo crescere sano e rigoglioso e ricoprendo la zolla con entusiasmo per far attecchire bene le radici al terreno e consolidare la piantumazione.

Missione compiuta. Davvero una grande emozione seguita dai canti intonati dagli alunni eccellentemente seguiti dalle loro insegnanti in onore della natura e degli alberi, autentici protagonisti di questo “green service” del Rotary di Barletta, realizzato anche grazie all’importante supporto fornito dalla società “AGORA’ Srl” di Barletta della famiglia dell’ing. Nardo Storelli, che ha fortemente voluto affiancare il Club di Barletta quale partner tecnico in questo progetto.

Con il motto “UN ALBERO PIANTATO OGGI, È UN MONDO PIÙ VERDE DOMANI”, il Rotary Club di Barletta, presieduto da Nardo Storelli, ha fatto sì che la nostra Città abbia 32 alberi in più, evento suggellato con una targa presso il Parco Pietro Paolo Mennea.

UN ALBERO PER OGNI SOCIO- Rotary Club Barletta

https://www.barlettaviva.it/notizie/32-nuovi-alberi-sulla-litoranea-mennea-grazie-al-rotary/