Giovedì 21 settembre presso il Brigantino 2, il Rotary Club di Barletta, presieduto da Nardo Storelli, ha affrontato ed approfondito un incontro-dibattito sul tema ”Ripresa Economica e Ruolo delle Banche”, moderatrice Serena Sguera di Teleregione, con due relatori prestigiosi: il Dott. Giuseppe Ghisolfi ,Consigliere esecutivo del Presidente ABI Antonio Patuelli, e il Dott. Ignazio Maffei , General Manager del Pastificio Maffei. Una serata davvero stimolante con un uditorio attento e partecipe. Davvero un mix vincente, e all’altezza delle aspettative. Non è dote comune parlare di economia ed avere un pubblico” avvinto” e stimolato ad una attenta riflessione su problematiche internazionali, che però incidono anche pesantemente sul “quotidiano” di tutti noi.

Introduce il confronto il Presidente del Rotary Club di Barletta, Nardo Storelli, che rivolge i saluti del club ad una nutrita platea e ringrazia del supporto organizzativo la Socia Nuccia Cafagna ed il Segretario Sandro Attolico. Presenti in sala anche numerosi direttori di banca, professori di istituti tecnici ed imprenditori locali . Moderatrice della serata Serena Sguera che con professionalità ha rivolto ai prestigiosi relatori alcuni interrogativi attinenti al difficile equilibrio tra crisi, “sofferenze” bancarie e tutela dei risparmiatori.

Giuseppe Ghisolfi, attualmente Consigliere Esecutivo del Presidente ABI Antonio Patuelli , già Vice-Presidente dell’ABI, nonchè VicePresidente dell’ACRI ( Associazione Casse Risparmio Italiane) :un relatore di livello eccezionale che ha saputo tenere viva l’attenzione di tutti, e non solo degli addetti ai lavori. Autore di un Manuale di educazione finanziaria , da anni si batte per diffondere la cultura della conoscenza consapevole in un settore spesso considerato ostico come la finanza. Il suo progetto tende a cercare di allargare a macchia d’olio concetti di base come inflazione, tasso di interesse, diversificazione del rischio, educazione al risparmio inteso come valore etico e previdenza per il futuro, per fronteggiare la crisi economica purtroppo ancora perdurante, nonostante i lievi segni di miglioramento.

Ignazio Maffei, giovane e brillante imprenditore a capo dell’azienda di famiglia “Pastificio Maffei” di Barletta, produttrice di pasta fresca di qualità Made in Italy. Maffei sottolinea l’importanza della serietà e dell’ impegno che deve caratterizzare il lavoro di un imprenditore : la prova più tangibile è il suo prestigioso “brand”, vera eccellenza non solo per il nostro territorio, ma come è noto anche a livello internazionale. Le strategie adottate per evitare la crisi affondano le radici nella continua ricerca sul prodotto e nell’innovazione dei processi che hanno portato l’azienda a rinnovarsi tecnologicamente per sfidare nuovi mercati e nuovi settori.

Evidenziata inoltre da entrambi l’ importanza della rappresentanza politica in Europa, dove si giocano le partite economiche più importanti , ma dove spesso chi ci rappresenta non ha sufficiente competenza e quindi rilevanza.

Numerosi e motivati gli interventi del pubblico, ai cui interrogativi i relatori hanno saputo rispondere in modo specifico .

L’ incontro,programmato sulla base di un raccordo organizzativo con il Circolo culturale “Camillo Benso di Cavour” ed il suo delegato per la Puglia dott. Nicola Barile, ha fatto emergere spunti di analisi e riflessione interessanti per tutto il pubblico presente, dando vita ad un dibattito vivace e stimolante.

Nuccia Cafagna – Eventi e rapporti con i media – nucciacafagna@gmail.com