3-lamarraGIOVEDI’ 12 DICEMBRE presso la SALA GAIA del BRIGANTINO 2 è stato ospite del club il relatore prof.Antonio Diviccaro, docente di lettere con specializzazione in istituzioni medievali, con spot rivolto su “luci ed ombre” della famiglia Della Marra a Barletta.
Sono state descritte le grandi fortune e purtroppo anche i grandi delitti che si celano dietro questa grande famiglia, durata 5-6 secoli con il proprio destino a triplo filo unito a Barletta.
I della Marra di Barletta, una prestigiosa famiglia che, per la qualità e l’antichità del lignaggio, per la presenza di diversi rami feudali in diverse province del regno, per la lunga durata della loro presenza sulla scena della storia è strettamente legata, quale protagonista, sullo sfondo della maggior parte delle loro vicende, alla città di Barletta, nella quale i Della Marra possedevano le radici del loro potere.
Interessante viaggio di arricchimento culturale arricchito da numerose e interessantissime slides sulla varietà degli stemmi, sulla descrizione dei palazzi ancora esistenti a Ravello (uno attualmente è un B&B) e a Napoli, e naturalmente a Barletta , dove strade ed interi isolati sono collegati alla storia della famiglia. Numerosi e interattivi gli interventi del pubblico presente.
Alla fine della serata, il prof. Antonio Diviccaro mette a disposizione degli ospiti in sala un manuale sui Della Marra, suo primo ed acerbo lavoro rispetto al libro, più maturo di quello del 2009, custodito presso la Biblioteca Comunale di Barletta.
La presidente Nuccia Cafagna, ad ultimazione lavori, ha ringraziato calorosamente il prestigioso relatore, omaggiandolo con il guidoncino del Club, unitamente ad una pubblicazione relativa al nostro campione concittadino e socio onorario Pietro Mennea e alla campanella rotariana che simboleggia il nostro club.

Gli Addetti alle pubbliche relazioni del R.C. di Barletta
Michele Debitonto e Alessandra Palmiotti